Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: DOMANDE FREQUENTI SUI TRASFERIMENTI FRA ITALIA E CAMERUN

Data:

12/03/2020


COVID-19: DOMANDE FREQUENTI SUI TRASFERIMENTI FRA ITALIA E CAMERUN

COVID-19: DOMANDE FREQUENTI SUI TRASFERIMENTI FRA ITALIA E CAMERUN (aggiornamento al 12.03.2020)

 

Mi e’ stato cancellato il volo di rientro in Italia. Voglio rientrare immediatamente. Che devo fare?

Vista la contrazione del traffico aereo internazionale dovuta all’epidemia di coronavirus, molte compagnie aeree stanno cancellando parte dei loro voli. Nel notificare la cancellazione del volo, la compagnia aerea deve inviarvi informazioni precise in merito alla procedura per ottenere la riprenotazione su di un altro volo o il rimborso del costo del biglietto. Se volete rientrare in Italia il prima possibile, vi suggeriamo di contattare la compagnia aerea o l’agenzia di viaggi con cui avete fatto il biglietto per vedere se sono in grado i riprenotarvi su un altro volo. Per avere informazioni aggiornate in merito ai voli al momento confermati  in partenza o provenienza dall’Italia. Se avete stipulato un’assicurazione di viaggio, vi suggeriamo di contattare anche l’assicurazione in quanto potrebbe avere policy specifiche per la riprenotazione su di un nuovo volo.

Mi e’ stato cancellato il volo ed il mio visto temporaneo sta per scadere. Che devo fare?

Se il vostro visto temporaneo sta per scadere e avete bisogno di (o preferite) restare piu’ a lungo in Camerun vi suggeriamo di prendere contatto con l'Ufficio Immigrazione della Polizia del Camerun per valutare le vostre opzioni di estensione del visto.

Sono in Camerun ma vorrei rientrare in Italia. E' possibile viaggiare per noi italiani?

Ai sensi del D.P.C.M. 8 marzo 2020, i connazionali residenti/domiciliati in Italia (come anche i cittadini stranieri), che si trovino all'estero, possono farvi ingresso per rientrare al proprio domicilio, abitazione o residenza. E’ possibile pertanto fare rientro in Italia in qualsiasi momento, fermo restando la necessita’ di contattare una compagnia area o un agente di viaggio per sincerarci della disponibilita’ di un vettore aereo.

Voglio tornare immediatamente in Italia ma ho paura che non mi faranno rientrare nel mio luogo di residenza. Qual e’ la situazione?

Per contenere la diffusione del coronavirus, il Governo italiano ha stabilito la limitazione degli spostamenti delle persone fisiche in tutta Italia. Gli spostamenti possono avvenire solo se motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità, per motivi di salute, oppure per rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza da attestare mediante autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia. Le misure saranno in vigore fino al 3 aprile, salvo eventuali proroghe.

Per altre FAQ si consiglia di consultare il sito della Fernesina: https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/farnesina-al-lavoro-per-una-corretta-informazione-all-estero.html


347